Illuminazione Lungomare e attività di commercio

1

Abbiamo ricevuto e condividiamo la protesta preoccupata da parte di nostri concittadini, le cui attività commerciali risiedono sul corso Cristoforo Colombo.


Oliveri è un paese a vocazione turistica. Ad oggi, gran parte dell’economa locale è dipendente dall’afflusso di vacanzieri e frequentatori occasionali. Il settore della ristorazione e del dolciario è molto apprezzato dai visitatori, talvolta a livello internazionale. Significa che i nostri operatori svolgono mediamente un buon lavoro.

Gli sforzi necessari a mantenere le piccole aziende di ristorazione sono ingenti, specie considerando che la stagione estiva negli ultimi decenni si è accorciata.

Per queste ragioni è necessario che si applichino iniziative a favorire gli sforzi dei pochi imprenditori presenti.

È noto e condiviso che la maggiore attrattiva turistica di Oliveri sia il Lungomare, poiché permette l’accesso alle spiagge e alla riserva di Marinello. Se ne deduce che questo luogo rappresenta il traino turistico del nostro comune e come tale dovrebbe essere maggiormente tutelato.

Le recenti iniziative politiche (vedi mutuo per palazzetto dello sport) dissuadono dalla speranza che nel breve termine possano essere risolti i problemi strutturali che attanagliano questa area. Evidentemente, non è considerato primario un suo sviluppo e una sua valorizzazione.

Tuttavia, non è possibile procrastinare oltre il ripristino di una illuminazione pubblica minimamente adeguata. Alcuni lampioni sono assenti, altri malfunzionanti, altri spenti.

Ciò procura sensazione di disagio e trascuratezza, dissuadendo chi intende avventurarsi in quella strada.

La conseguenza è un danno doppio:

  1. Di immagine; Oliveri continua a rimandare ai visitatori una percezione di noncuranza.
  2. Economico; specie per gli operatori che operano in quella zona.

Tutto ciò premesso,

chiediamo

a nome nostro e dei cittadini che operano in quell’aera, di intervenire con la massima urgenza ad adeguare l’impianto di illuminazione pubblica, cosi da garantire la sicurezza e favorire il commercio delle attività ivi presenti.

Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Condividi:
Share
Questa voce è stata pubblicata in Movimento Cirano. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.