Chiarimenti verde pubblico

2

Facendo seguito alla precedente nota, riportiamo in formato elettronico le nostre considerazioni inviate agli enti sottostanti.

Al SINDACO DEL COMUNE DI OLIVERI (ME)

Geom. Michele Pino

  • Sede municipale –

ALL’ASSESSORE AL VERDE PUBBLICO DEL COMUNE DI OLIVERI

Sig.ra Carmela Sottile

  • Sede municipale –

AL RESPONSABILE DELL’AREA TECNICA DEL COMUNE DI OLIVERI

Geom. Michele Pino

  • Sede municipale –

AL PRESIDEDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE

Avv. Giuseppe Ciminata

  • Sede municipale –

AI Sig.ri CONSIGLIERI COMUNALI DI OPPOSIZIONE

  • Sede municipale –

All’ISPETTORATO RIPARTIMENTALE DELLE FORESTE DI MESSINA

Via Tommaso Cannizzaro 88

98122 – Messina –

ALLA SOPRAINTENDENZA BENI CULTURALI E AMBIENTALI DI MESSINA

Viale Boccetta

98122 – Messina –

ALL’ASSESSORATO REGIONALE DEL TERRITORIO E DELL’AMBIENTE

Via Ugo La Malfa 169

90146 – Palermo –

A LEGAMBIENTE CIRCOLO DEL LONGANO

Salita prima del Carmine 17

98051 – Barcellona Pozzo di Gotto (Me) –

Oggetto – Abbattimento Alberi di Pino Domestico –

  • Con delibera G.M. n° 96 del 21.05.2018 è stato approvato l’intervento urgente di abbattimento di alberi pericolanti.
  • Con determina sindacale n°106 del 24.05.2018 è stato approvato il preventivo- impegno di spesa-affidamento lavori per interventi urgenti relativo all’abbattimento di n°16 piante di Pino domestico (Pinus pinea).
  • Premesso che da un’indagine visiva effettuata sull’alberatura di via C. Colombo lato ovest del campo sportivo, solo n°8 piante presentavano sintomi di disseccamento della chioma, mentre tutte le altre non presentavano nessun sintomo di avvizzimento provocato da problematiche fitopoatologiche;
  • Premesso che in passato sono stati applicati metodi colturali caratterizzati da capitozzature e potature energiche che ne hanno compromessa irreversibilmente la regolare attività fisiologica, rendendoli particolarmente suscettibili ad attacchi di natura parassitaria (funghi e insetti).

Per quanto sopra descritto, chiediamo al Sindaco/RAT di specificare:

  • Su quali basi tecnico-scientifiche ha ritenuto doveroso procedere all’abbattimento delle 8 piante di pino che non presentavano nessun sintomo di avvizzimento della chioma;
  • Se esiste o è in possesso di una relazione tecnica a firma di un dottore agronomo o di un dottore forestale che ne indicava la pericolosità;
  • Se esiste o è in possesso di una indagine VTA (Visual Tree Assessment) di un dottore agronomo o di un dottore forestale che ne indicava la pericolosità;
  • Se il materiale legnoso proveniente dalla eradicazione è stato smaltito presso una discarica autorizzata;
  • Se si è a conoscenza delle cause che hanno portato alla moria delle piante di pino domestico e quali misure si intende attuare per la profilassi di quelle sane;
  • Se si è a conoscenza del valore ambientale e paesaggistico dei pini.

Movimento cirano

Dott. Di Benedetto

Gruppo Bagnato

Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Condividi:
Share
Questa voce è stata pubblicata in Movimento Cirano. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Chiarimenti verde pubblico

  1. Bruno Pancaldo scrive:

    Bravi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.